martedì 26 novembre 2013

007, missione corna

Eeeeehhh.
Ebbene sì.

Niente riparazione alla cyborgsirena.
Funziona benissimo.

Dunque, ecco il resoconto promesso.
Arrivo sotto il portone dello studio di colui che ormai abbiamo definito "IlDioDelSettore" (vedi post precedente) e che ha promesso mirabolanti prospettive lavorative.
Vediamo in che settore.
Suono il campanello.
Nessuno mi chiede chi è, il portone si apre.
Come nei film horror.

Imperturbabile, salgo lo scalone affrescato (una volta) e mai restaurato.
Sento una porta sbattere ed esce IDioDelSettore, che si mette la giacca in corsa.
"Ciao Lisa, che piacere vederti!"
"Buonasera!" (col cazzo che ti do del tu, furbacchione)

"Mi dai ancora del lei?" sorride
"Scusi, mi è scappato".
"Mh. Va bene. Andiamo a prendere un aperitivo? Dopo casomai ti faccio salire in studio, se vuoi"
"Va bene..."

Ecco, basterebbe già questo per capire, immagino.
Ma andiamo avanti e vediamo come procede la serata con ZeroZeroSette, missione CornaAllaMoglie.

"E così, ho visto dal tuo curriculum che convivi..."
Te l'ho mandato apposta...
"Sì, in effetti sì... lui è splendido, mi dà anche una grande mano in casa e cucina benissimo"
"Sai, se non fossi sposato ti chiederei di conoscerlo, quest'uomo!"
"Perché, le serve una colf?"
"No, perché ti ha portata via"
Guardo la fede al dito, insistentemente.
"Che carino... perché, avevi dei piani per il nostro futuro?"
"Beh... no... non lo so... una specie."
"Capisco."

Dopo un'oretta di chiacchiere e risate, ci dirigiamo verso lo studio.
Inutile dire che non mi ha fatta salire.
Inutile dire che non ha offerto le promesse prospettive di lavoro.
Inutile dire che non l'ho più sentito.

14 commenti:

  1. se ti succede ogni tanto significa che esistono i sottouomini.
    se ti succede sempre forse il problema (loro) sei tu.
    forse basterebbe cambiare profumo. forse.

    mi dispiace per il dottorato, sai.

    RispondiElimina
  2. così è la prima volta.
    Di stupidi è pieno il mondo, ma di schifosi fortunatamente no.
    Ovviamente ho fatto due docce appena arrivata a casa. Sai, per togliere il viscidume.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è così che si passa dallo status di "dio" a quelli di "viscido" in tre mosse.
      mhm.
      resta la curiosità per l'oretta di chiacchiere e risate.
      e per la seconda doccia: tipo cioè che chiudi l'acqua, ti asciughi, la riaccendi. ;)

      Elimina
    2. si chiama diplomazia...

      Elimina
    3. sarà che non mi intendo di diplomazia quanto mi intendo di chiacchiere e di docce.
      ma forse un uomo fatto con una carriera, vincente agli occhi del mondo, un dio, forse un uomo che ha moglie e figli, forse un uomo ad un certo punto vede una cosa che gli fa capire quanto sia sbagliata la sua vita.
      forse realizza tutto d'un colpo che se potesse ripartire farebbe scelte completamente diverse.
      e forse la cosa che ha visto è un dettaglio, un taglio d'occhi di una giovane allieva.
      forse quell'uomo oggi accompagna ogni suo successo con un pensiero ripiegato su sé stesso e infilato nel taschino del doppiopetto. e in quel pensiero c'é tutto il suo rimpianto per la vita che era la sua e che non ha vissuto.
      dicono che la bellezza è una promessa di felicità: a volte la bellezza è una dichiarazione di resa.

      Elimina
    4. Oppure alle volte si hanno di fronte dei luridi pezzi di merda.
      Capita. raramente, ma capita.

      Elimina
    5. ... e qui l'universo femminile si scontra con l'universo maschile... ihihihihih

      Elimina
    6. forse sarebbe più consono dire che l'universo femminile si scontra con il piccolo mononeurone del maschio.
      eppure pare che anche gli uomini siano esseri senzienti.
      qualcuno osa persino affermare che possano provare affetto, sai. ;)

      Elimina
    7. qualcosa mi dice che sei un romantico... ma credo che la vicenda fosse ben lungi dal volerlo essere! ;)

      Elimina
    8. in fin dei conti lo sono.
      ma non è tutto qui, sai. la cosa più vera è forse che mi sforzo di trovare le storie dietro alle storie.
      mi piace scavare, ed è quando tutto sembra facile che le cose spesso sono più complicate.

      Elimina
  3. Pff, che gente. Solo una cosa cercano.. sempre e solo quella. Opto per una castrazione

    con affetto ♥

    RispondiElimina
  4. cacchio ma che sfiga co sti uomini no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo me in tempi di crisi si sono imbizzarriti come i cavalli.

      Elimina